Dettagli posta

le migliori calette di formentera

Le 6 migliori calette di Formentera

Formentera, il nostro amato gioiello del Mediterraneo, si pone come una destinazione turistica paradisiaca nelle Isole Baleari, che affascina con il suo fascino naturale. Questa piccola isola, situata a sud di Ibiza, è famosa in tutto il mondo per la sua spiagge e calette da sogno, che abbagliano con acque cristalline e sabbia bianca. Tuttavia, la popolarità di Formentera raggiunge il suo apice durante il alta stagione, attirando un gran numero di visitatori alla ricerca di un angolo di paradiso. Per questo motivo è sempre valido il consiglio di esplorare l'isola al di fuori dei mesi più affollati, permettendo ai viaggiatori di immergersi nell'atmosfera tranquillità e autenticità che offre fuori dal delirio turistico.

Nei mesi di alta stagione, le spiagge e le calette idilliache di Formentera vengono letteralmente invase da un massiccio afflusso di turisti, togliendo così il fascino dell'intimità. Scegli di visitare l'isola in bassa o media stagione dà la possibilità di godere dell'autentica serenità del nostro piccolo paradiso mediterraneo.

Allo stesso modo, è un modo eccezionale per esplorare le calette nascoste e pittoresche noleggiare una barca a Formentera. Questa opzione, infatti, consente ai visitatori di evitare problemi di parcheggio e limitazioni di capacità, offrendo a esperienza unica, senza restrizioni. Inoltre, la possibilità di noleggiare barche senza patente Fornisce inoltre la libertà di adattare la propria avventura marina a tutti coloro che visitano l'isola.

Cala Saona

Cala Saona si distingue per il suo acque calme e turchesi che invitano ad immergersi, letteralmente, in un'oasi di serenità. Questo angolo paradisiaco è particolarmente ideale per famiglie, poiché ha la presenza di bagnini che garantiscono la sicurezza dei bagnanti. Inoltre, è facilmente raggiungibile in auto, rendendo questa baia un'opzione perfetta per godersi una giornata in spiaggia.

Lungo il prolungamento di Cala Saona sono presenti diversi ristoranti e bar sulla spiaggia che offrono un'offerta culinaria varia. Tuttavia, per evitare contrattempi, si consiglia di prenotare in anticipo, soprattutto durante l'alta stagione.

E se vuoi vivere un'esperienza unica in questa caletta, ti consigliamo di venire a vederla tramonto. I tramonti da questa baia sono semplicemente spettacolari, creano un atmosfera magica che esalta la bellezza naturale del luogo, il miglior souvenir da portare a casa, per sempre nella memoria e nel cuore.

baia saona formentera

fonte:formentera.es

Ses Illetes

Questa spiaggia, situato nel Parco Naturale di Ses Salines, si distingue come uno dei più popolari di Formentera. La sua reputazione è in gran parte dovuta alle sue acque calme e poco profonde, così come alla sua lunga distesa di sabbia bianca che si estende lungo la costa. Questa spiaggia paradisiaca non solo offre un ambiente idilliaco per godersi il sole e il mare, ma si collega anche con la spiaggia di Levante, offrendo ai turisti che la scelgono per la loro escursione, un'esperienza costiera completa.

Sebbene lui L'accesso in auto o moto è limitato e soggetto a tariffe variabili a seconda della stagione, chi sceglie di arrivare in bicicletta o a piedi può usufruire dell'ingresso gratuito. Questa disposizione incoraggia a ambiente più silenzioso ed ecologico, consentendo ai visitatori di apprezzare la bellezza naturale di Ses Illetes in un modo più sostenibile. Che sia per un bagno rinfrescante nei mesi estivi o per rilassanti passeggiate nei mesi più freddi, Ses Illetes si presenta come una meta versatile e accattivante lungo la costa di Formentera, rendendola un gioiello dell'arcipelago delle Baleari, una tappa obbligata elenco delle spiagge e delle calette della nostra amata isola.

sei formentera illetes 2

fonte: formentera.es

Isola di Espalmador

L'isola di Espalmador, che si trova letteralmente tra Ibiza e Formentera, si presenta come un tesoro naturale inesplorato, visibile dalla famosa spiaggia di Ses Illetes. Anche se la sua vicinanza può far gola ai turisti più allenati (o semplicemente agli appassionati di nuoto), le forti correnti che la circondano ce la fanno accedervi nuotando è pericoloso.

Questo piccolo paradiso si distingue per essere a spazio protetto, privo di bar sulla spiaggia ed edifici, che ne esalta l'unicità come oasi di pace e tranquillità. IL biodiversità dell'isola di Espalmador contribuisce alla sua attrattiva: qui vivono uccelli marini come il piviere e la volpoca. Sull'isola puoi trovare anche il Bassa d'Espalmador, una laguna conosciuta dai turisti che erano soliti immergersi nelle sue acque fangose. Tuttavia questa pratica è stata vietata a causa del pericolo di acqua stagnante.

Sebbene Espalmador sia raggiungibile solo via mare, Dal 2020 i battelli pubblici che collegano all'isola sono stati soppressi preservarne la natura, lasciando la possibilità di utilizzare imbarcazioni private. Inoltre, l'isola offre diversi percorsi escursionistici che permettono di esplorare i suoi affascinanti paesaggi, soprattutto nella zona del faro e della torre di Sa Guardiola, ricordando ai visitatori che è necessario rispettare i percorsi stabiliti e segnalati in quanto si tratta di un parco naturale con regole da seguire.

isola di espalmador

fonte: formenteravuela.com

Baia di Baster

Situata sulla pittoresca isola di Formentera, Cala en Baster, si distingue come una delle spiagge più autentiche della regione. A differenza di molte altre spiagge, a Cala en Baster non troverete ristoranti o servizi di salvataggio, il che contribuisce a creare un'atmosfera più (quasi) ascetica e naturale. Il suo accesso avviene tramite il affascinante cittadina di San Ferran de Ses Roques, discesa scale in pietra (per la quale è necessario indossare calzature adeguate, per evitare cadute e infortuni).

Ciò che rende unica Cala en Baster è la sua caratteristica composizione rocciosa e il suo paesaggio impressionante. Completamente circondata da scogliere, questa baia offre un'esperienza completamente diversa dal resto delle spiagge dell'isola. La vegetazione rada permette di apprezzare la bellezza cruda della costa, e l'accesso relativamente facile da est rivela una spiaggia affascinante. I punti salienti sono le grotte, “case” della storia dei pescatori locali, dove In passato conservavano le loro barche, aggiungendo un tocco storico e culturale in questo angolo di paradiso. Perfetta per gli amanti dello snorkeling, la diversità della fauna animale negli spettacolari fondali marini rende Cala en Baster una meta imperdibile per chi vuole vivere un'esperienza unica durante la propria esplorazione dell'isola. Nell'ampio tratto di costa denominato Es Carnatge, la costa rocciosa che digrada dolcemente offre un accesso ideale per la balneazione, con fondali particolarmente indicati per la pesca di superficie.

baia di Baster

fonte: formentera.es

Cavall d'en Borràs

Spiaggia di Cavall d'en Borràs, nel Parco Naturale di Ses Salines a Formentera, emerge come un gioiello meno conosciuto ma ugualmente spettacolare rispetto al suo vicino più famoso, Ses Illetes. La sua facile accessibilità la rende un'opzione attraente per i visitatori, offrendo diversi modi per arrivarci, sia in auto con parcheggio nelle vicinanze disponibile (anche se a pagamento nel caso di Beso Beach), a piedi, in bicicletta o anche in autobus dal porto.

Il fascino di Cavall d'en Borràs è accresciuto dalla presenza del rinomato ristorante Beso Beach, la cui fama va oltre le sue deliziose offerte culinarie. Inoltre, sulla spiaggia C'è la famosa banca con la scritta #nohayveranossinkiso, una delle banche più “instagrammabili” di tutta la Spagna.

Un pittoresco percorso pedonale parallelo alla riva permette ai visitatori di esplorare la costa, collegandosi con la porto di La Savina in una piacevole passeggiata di 20-30 minuti. Le viste da Playa d'es Cavall d'en Borràs offrono una prospettiva unica dei tramonti di Formentera, evidenziando la sagoma scura delle vicine isole di Ibiza ed Es Vedrá. La spiaggia è un luogo popolare per ancoraggio di barche, creando un'atmosfera magica al calar della notte.

cavall boras

fonte: formentera.es

Spiaggia di Mijorn

La spiaggia di Migjorn si distingue come la spiaggia più lunga di Formentera, che si estende lungo ben 6 chilometri di costa. La sua estesa striscia di sabbia fine e acque cristalline la rendono una destinazione ideale per chi desidera godersi il mare tranquillità e bellezza naturale dell'isola.

La spiaggia di Migjorn è divisa in quattro parti diverse, ognuna con il suo fascino unico. Ca Mari, situata a nord, si caratterizza per i suoi fondali bassi e per la sua atmosfera più familiare, perfetta per chi viaggia con bambini. Mijorn, la sezione centrale, è la più estesa e frequentata e offre un'ampia gamma di servizi, dai bar sulla spiaggia agli sport acquatici. E' Arenals, a sud, si distingue per le sue dune e la vegetazione che costeggiano la costa, creando un paesaggio impressionante. Finalmente, E' Copinar, a sud-ovest, è noto per la sua tranquillità e la mancanza di costruzioni, offrendo ai visitatori un'esperienza più incontaminata e appartata.

Oltre alle sue diverse sezioni, la spiaggia di Migjorn dispone di bar sulla spiaggia e ristoranti che offrono specialità locali. La spiaggia è anche un luogo popolare per la pratica windsurf e paddle surf.

spiaggia di migjorn formentera

fonte: formentera.es

Potrebbe piacerti anche

it_ITItalian